Come truccarsi in modo semplice e veloce?
15835
post-template-default,single,single-post,postid-15835,single-format-standard,bridge-core-2.7.6,qodef-qi--no-touch,qi-addons-for-elementor-1.2.2,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-26.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-11405
Trucco naturale e veloce

Come truccarsi in modo semplice e veloce?

Come truccarsi in pochi ma funzionali passaggi? Ci si può truccare in modo semplice e veloce?

Di solito queste sono le domande che mi vengono fatte più spesso durante le lezioni di self – make-up.

Le mie clienti sono sempre alla ricerca di steps rapidi che consentano loro di guadagnare tempo al mattino senza rinunciare al trucco.

Diciamo che non c’è proprio una regola ben precisa, quello che bisogna sapere è come usare i prodotti in modo da ottimizzare i tempi e il loro utilizzo.

La base e la skin care.

Non mi stancherò mai di dirlo ma una buona skin care è già il 60% di un lavoro bene svolto.

Avere una pelle luminosa, ben idratata, senza imperfezioni e discromie è già un gran vantaggio. Significa risparmia tempo e prodotti per la base viso.

Al massimo, ciò che potrà essere utile e molto funzionale, sarà un prodotto versatile come, ad esempio lo Skin Realist (clicca qui) o il Re-Generation Concealer (clicca quidi Nabla Cosmetics.

La particolarità di queste due referenze consiste nel fatto che appartengono sia alla cosmesi che al make-up. Sono altamente performanti ed entrambi possono essere utilizzati sia sul viso che nella zona perioculare.

Hanno delle texture sottili e stratificabili, quindi potete utilizzarli per eseguire un unico steps per ottenere una base viso luminosa e priva di discromie.

Se usate lo Skin Realist, vi basterà un solo pump, applicatelo direttamente con i polpastrelli e poi pressate leggermente in modo da fonderlo con l’epidermide.

Se, invece, usate il correttore, il mio consiglio è di applicarlo direttamente sul perioculare, sfumarlo pressandolo e portandolo leggermente verso l’esterno, sulle guance e al centro della fronte, per un effetto luminoso e un finish molto naturale.

Make-up semplice e veloce

Altro punto di partenza che, aiuta tantissimo, sono le sopracciglia.

Avere l’arcata sempre in ordine conferisce già un aspetto curato.

Il mio consiglio è partire sempre dalle sopracciglia. In alcuni casi, contribuiscono a correggere l’occhio, a farlo sembrare più aperto e danno un tocco di definizione che, già solo così, abbiamo un’altra percentuale consistente della nostra make-up routine. Se vi serve qualche dritta su come avere sopracciglia sempre curate o da mettere in posa in pochi secondi, vi lascio questo link.

La base viso e le sopracciglia in posa, fanno davvero la differenza e già solo così abbiamo una buona parte di un trucco “fast and furious” come lo definisco io.

Di solito questi sono i miei punti di partenza. In base al tempo e alla voglia di truccarmi che ho, procedo aggiungendo qualche steps, in questo modo:

  • matita occhi
  • mascara
  • blush
  • lip gloss

Per la matita occhi, il mio consiglio, se non avete chiara la giusta combinazione in palette, andate sul sicuro e scegliete un colore neutro, un classico marrone.

Limitatevi semplicemente ad eseguire la vostra classica correzione occhi oppure passatela in modo sottile, all’interno della rima infracigliare e sfumatela anche solo con il dito.

Un tip fondamentale, che spesso viene sottovalutato, è l’applicazione funzionale del mascara.

Usato in modo corretto, il mascara regala una leggera ma evidente correzione dell’occhio. Il segreto è in un’applicazione che parte in modo deciso dalla base delle ciglia. Questo farà sì che quel segmento risulti più evidente e vi permetterà, se non ne avete voglia o se andate di fretta, di applicare la matita. Ovviamente fate lo stesso anche nella parte inferiore.

Il blush. Di solito, soprattutto in questo periodo di “mascherina”, cerco di evitarlo ma, se proprio mi va, vado con un colore neutro, magari leggermente luminoso e con lo stesso pennello, di certo non troppo grande, ne applico un pò nella zona del crease, tanto per dare quella tridimensionalità che, in trucco leggero, fa sempre la sua bella figura.

Trucco naturale

Anche per le labbra, stesso discorso. Applico un gloss o un burro di cacao. I motivi sono: semplicità e praticità. Applicarli non richiedono grandi sforzi, non sporcano più di tanto la mascherina e possono facilmente ritoccati.

Se volete vedere un mio esempio di trucco naturale e veloce, vi lascio questo Reel.

Il segreto di un trucco semplice e veloce

Non sempre le parole semplice e veloce coincidono con la stessa idea di make-up.

Ci sono trucchi che in apparenza sembrano molto semplici ma che in realtà prevedono una bell’oretta di lavoro.

Ovviamente, non è questo il caso. La semplicità del make-up è data da pochi ma funzionali passaggi.

Di certo, si può ottenere un look più elaborato senza dover per forza tardare più di tanto.

Anche in questo caso parliamo sempre di prodotti molto versatili, ad esempio:

  • un ombretto in crema, facile da applicare e da sfumare con il dito
  • un blush o un bronzer, possibilmente in polvere, possono essere utilizzati sia per le guance che sugli occhi come ombretti, tanto per dare un pò di colore e di definizione
  • la matita, ci sono pencil che vanno bene sia per gli occhi che per le labbra
  • un rossetto nude con finish luminoso, discreto, veloce da applicare (se si sbava non si noterà più di tanto) e con quel quid che conferisce tono al look.

Diciamo che le varianti ci sono e sono perfettamente “matchabili”. Come dicevo all’inizio, la differenza la farà conoscere il prodotto, il suo utilizzo principale e la sua versatilità.

Questo modo di concepire un make-up semplice e veloce può anche essere la chiave per ottimizzare il numero di prodotti usati (e quindi comprati) per la make-up routine da giorno.

Inoltre, sarà il perfetto punto di partenza per un look da sera, sempre se non si ha troppo tempo a disposizione, perchè sarà facile da rinfrescare.

Ad ogni modo, con l’ausilio di un paio di passaggi e di qualche prodotto in più, lo si potrà tranquillamente trasformare in qualcosa di più glamour.

Si potrebbe applicare un ombretto luminoso solo al centro della palpebra, per un effetto simil halo, un illuminante e un gloss un pò più strong.

E ora tocca a voi! Sbizzarritevi a trovare le giuste combinazioni per rendere il vostro trucco, oltre che unico, il più rapido e naturale possibile.

Alla prossima!!!

No Comments

Post A Comment