Skip to main content

Unghie rosse per Natale ma non solo

Le unghie rosse sono un classico di sempre da sempre. Il colore meno intramontabile che ci sia.

Il rosso, così sexy, elegante e glamour. Quando si ha voglia di un colore acceso e non si vuole rischiare, con il rosso si va certamente sul sicuro.

E così, a Natale, sono ancora più contestualizzate, in perfetta combo con le giuste nail art a tema natializio.

In questo periodo le ispirazioni sono tante, dai classici fiocchi di neve, a striature d’oro e d’ argento, simmetriche e asimmetriche. E poi ancora, Babbi Natale, cappellini sulle punte, strassettini e piccole gocce di swaroski.

Da sempre le red nails ci affascinano, intramontabili e così iconiche.

Ricordiamo sicuramente quelle degli anni 50 e 60, sulle unghie di Marilyn Monroe, Audrey Hepburn, Ingrid Bergmane di Sophia Loren.

Ritornano poi prepotentemente negli anni 80. Le vediamo su Isabella Rossellini, sulle dive di Hollywood e First Lady. Sempre molto versatili, nei loro accostamenti con i diversi outfit, tanto da giorno quanto by-night. Perfette abbinate al classico tubino nero o ad un abito lungo ed elegante o ad un abbigliamento più sportivo, un pò in stile metropolitan. L’importante è scegliere il giusto abbinamento, la tonalità più indicata e dare un senso alla nail art.

Insomma, con le unghie rosse non si sbaglia mai!

Unghie rosse, forme e colori

Cominciamo dalla forma. Non importa la lunghezza, ognuna decide quella più comoda per sé, per questioni di lavoro, la lunghezza è proporzionata all’esigenza.
Possiamo, invece, discutere di forme. Diciamo che se avete una mano un pò tozza, sarebbe da evitare la forma quadrata, meglio optare per una mandorla o una ballerina, se proprio non volete rinunciare alla forma quadrata allora fatelo solo sulla punta. L’importante è che ai laterali, la lamina sia leggermente più allungata verso l’interno in modo da conferire lunghezza (a livello ottico) alle dita.

Unghie Forma Quadrata

Forma Ballerina Rosse Natalizie

Se avete delle belle dita affusolate allora avrete più possibilità di scelta. A mandorla, tonde o squadrate andranno comunque bene. Evitate solo quelle troppo appuntite, oppure eccessivamente elaborate, soprattutto se le mani vi servono per lavori impegnativi, fate in modo che non vi intralcino. Se proprio non ci volete rinunciare allora concedetevi un piccolo lusso per una ricorrenza speciale.

Decorazioni Unghie per Natale

Ovviamente, non dimenticate la classica regola: rosso scuro tende a rendere l’unghia più piccola e stretta, quello chiaro, al contrario, la renderà più spaziosa. Inoltre se avete una mano piccola, evitate unghie troppo lunghe o eccessive nelle decorazioni, perchè tenderanno a farsi notare e a creare uno squilibrio con la mano piccola appesantendola di parecchio, dando l’idea che sia ancora più piccola.

Base rossa e nail art di ispirazione natalizia

Una volta individuata la forma, vediamo di scegliere la giusta base di rosso e una nail art sfiziosa, magari a tema natalizio, perfette da portare per questo periodo.

Ci sono infinite tonalità di rosso. Molto dipende dal sottotono, quindi, come sapete (vista la mia fissa per l’armocromia), partite dalla vostra stagione di appartenenza, almeno per scegliere se virare su di un rosso freddo o caldo. Nella migliore delle ipotesi, per evitare di sbagliare, scegliete il rosso puro, quello classico e andrete sul sicuro.

Dopo di che, spazio alla fantasia, alla creatività e magari ad un pizzico di originalità.

Divertitevi con i riflessi oro o argento, con piccole applicazioni di strass, magari fate solo un paio di unghie tutte rosse e le altre le decorerete con dei disegni stilizzati che ricordino la neve, per esempio.

Non dimenticate anche l’opzione velvet, cioè l’unghia con finish opaco. Io lo adoro ma è troppo sottovalutato, quando lo propongo si preferisce andare sempre sul classico lucido, io vi consiglio di fare un tentativo.

Unghie rosse per tutte

Non c’è bisogno di essere esperte onicotecniche o di comprare chi sa quanti e quali prodotti. Diciamo che con un pò di creatività e qualche ispirazione, si possono realizzare delle unghie molto belle anche da sole, senza dover ricorrere a gel e semipermanenti.

Cominciamo dalla semplice manicure. In commercio troverete tanti set basici, basta recarvi in un normale drugstore.

Gli smalti di ultima generazione sono facili da applicare e asciugano velocemente.

Io vi consiglio quelli di Diego Dalla Palma oppure i classici OPI di sempre, anche Essie fa degli ottimo smalti basici. Vi consiglio di spulciare il sito di Notino, clicca qui. Prendete almeno un paio di colori, vi basterà un classico rosso e un bianco, un pennellino dalla punta sottile e qualche immagine di ispirazione da seguire.

Se volete qualcosa di più professionale e duraturo, potete acquistare il classico set di Le Mini Macaron. Potrete realizzare in mod molto semplice un semipermanente basico. Vi lascio qui il link.

C’è tutto quello che vi serve, ripeto non dovete realizzare chi sa cosa, rimanete sul semplice, tanto per cominciare e poi potrete sempre arricchire la nail art con dei piccoli adesivi.

Unghie Natalizie

Come sempre, vi incoraggio a non rinunciare ai primi tentativi, non rinunciate ad una bella mano curata e, per l’occasione, anche festosa. Concedetevi questo sfizio.

E ora, tocca a voi! Liberate la fantasia e la voglia di feste!

Alla prossima!!!

Leave a Reply