Skip to main content

Trucco occhi verdi per qualunque occasione.

Dopo aver visto la realizzazione per quelli marroni, vediamo di spostarci su un colore diverso.

Si dice che gli occhi verdi siano tra i più rari e i più belli.

Forse potrà essere vera la prima ma per la seconda credo sia più una questione di gusti.

Marroni, verdi, neri, azzurri, ambrati, gli occhi sono sempre importanti in un make-up, vanno valorizzati nel loro taglio, nelle loro cromie e intensificati al massimo. Senza contare che i miei occhi sono verdi ma, tranquilli, non sono di parte.

Fino a qualche tempo fa, per truccarmi, seguivo quelle che erano le linee guida della ruota dei colori. La tradizione vuole che, gli occhi verdi, si risaltassero con tonalità sul rosa, sul viola e che fossero perfetti con il nero.

Make-up occhi verdi semplice

Da quando ho scoperto che la mia stagione armocromatica è la primavera, ho cambiato scelta.

A cominciare dai sottotoni freddi, quindi via il viola, il vinaccia, il rosa freddo.

Ho cominciato a far spazio al pesca, al dorato, al terracotta, ho eliminato il nero e sostituito la classica matita marrone freddo con quella calda (evitando la rima interna inferiore).

Se volete scoprire il potere dell’armocromia, vi lascio il link a questo articolo

Trucco occhi verdi: il make-up giusto

Quindi, come truccare gli occhi verdi?

Un trucco per occhi verdi, se non conoscete la vostra stagione di appartenenza, segue le linee che ho elencato sopra. Quindi spazio al viola, al glicine, al malva, al rosa antico, al borgogna e perfetta la matita marrone freddo se volete evitare la matita nera.

Un make up occhi verdi, semplice da realizzare, magari come soluzione per un look da giorno, potrebbe essere una semplice sfumatura, realizzata con un marrone caldo, applicato nella piega dell’occhio e un ombretto dorato, applicato direttamente con le dita, sulla palpebra mobile e ben pressato. Una matita marrone freddo, all’interno della rima inferiore, completerà il tutto.

Tutorial trucco occhi semplice

Un altro trucco semplice occhi verdi, di grande impatto, potrebbe essere realizzato con il solo ausilio della matita marrone freddo, creando un simil smoky.

Quindi, matificate la palpebra con un pani pot, magari Layin’ low di Mac e con la matita bordate sia la rima infracigliare superiore che quella inferiore. Sfumate con un pennellino, tipo smudge e se volete, con un pennello da sfumatura, fissate con un ombretto in polvere (di marroni freddi o taupe ne troverete di bellissimi).

Tutorial trucco occhi verdi

Provate con una scala di colori caldi: cominciate, nell’angolo interno dell’occhio con un color champagne, procedete, al centro della palpebra, con un dorato e terminate, nell’angolo esterno, con un colore marrone caldo.

Provate a ripetere la stessa scala, con i colori freddi. Se notate un contrasto troppo alto e molto forte, allora saprete che la vostra palette di riferimento è dettata, principalmente, dai sottotoni caldi.

E ancora, un altro modo per enfatizzarli è risaltarli per riflesso, per esempio, truccandoli in modo molto semplice, solo con la sfumatura di una matita e lasciare che vengano messi in risalto da un rossetto, molto luminoso e brillante, possibilmente, qualcosa appartenente all palette dei rosa.

Come vedete le soluzioni, gli spunti e le varie combinazioni non mancano, dovete solo sperimentare  per trovare quella giusta.

Mi raccomando, puntate sempre su qualcosa che non crei un contrasto troppo forte perché vorrebbe dire che non siete in palette. Scegliete un equilibrio di accostamenti cromatici ben armonizzati. Sarete sicuramente sulla strada giusta.

Se volete prendere qualche altro spunto o per un consiglio su come valorizzare al meglio i vostri occhi, o sui giusti abbinamenti armocromatici, scrivetemi in Direct su Instagram, clicca qui per il mio profilo.

Alla prossima!!!

2 Comments

  • LatestmodApks ha detto:

    Wow, this post is so helpful! I’ve been searching for ways to make my green eyes stand out and this tutorial is exactly what I needed. The steps are easy to follow and the photos are great. Thank you for sharing your expertise!

Leave a Reply